Antonio Messina risponde ad una nota del Movimento 5 stelle di Villa S. Giovanni.

Antonio Messina sindaco:

Ho appreso dalla nota stampa del Meetup 5 stelle di Villa San Giovanni, che sarebbero stati “nominati” quali presidenti di seggio per le prossime elezioni referendarie del 17 aprile dei “politici”. Notizia assolutamente falsa.
La cittadinanza che ha partecipato allo scrutinio pubblico ha verificato benissimo che la nomina avviene tramite sorteggio elettronico e pubblico, nonostante la possibilità della normativa vigente di nominare direttamente gli scrutatori. Come ho detto durante la fase dei sorteggi, quale presidente della Commissione Elettorale Comunale, noi abbiamo invece scelto il sorteggio pubblico e per la prima volta elettronico per fugare ogni dubbio circa la nomina degli scrutatori. Ancora una volta una bufala tanto per criticare ogni azione, anche quella più trasparente messa in atto dall’attuale amministrazione. Nel sorteggio è stato estratto, in quanto cittadino residente ed aventi tutti i titolo per poter fare lo scrutatore, un consigliere che fa parte della minoranza ma che ha immediatamente rinunciato, anche in considerazione della correttezza istituzionale che lo contraddistingue, ancora prima della solita “denuncia” bufala del movimento 5 stelle.
Il sorteggio pubblico, con tanto di avviso sul sito dell’ente e sui social network della data del sorteggio, è avvenuto nella sala del Consiglio Comunale alla presenza di tantissimi cittadini, che ne hanno verificato la trasparenza dell’azione amministrativa e la correttezza degli uffici preposti che hanno immediatamente pubblicato sul sito istituzionale dell’ente i risultati del sorteggio stesso.

Messina puntualizza che i Presidenti dei seggi elettorali non li sceglie la Commissione Elettorale Comunale ma la Corte d’Appello. Il criterio della disoccupazione è troppo limitativo, non abbiamo scelto sicuramente quello della nomina diretta, come molti comuni hanno fatto, ma non ritengo che quello esclusivo della disoccupazione sia possibile da accogliere. La solidarietà non si concretizza con la partecipazione ad un seggio per due giorni ed i restanti giorni continua il dramma della disoccupazione.

Precedente A. Messina: Presa di posizione sulle problematiche attraversamento verso la Sicilia. Successivo Vespa Club di Villa San Giovanni al raduno nazionale di Castiglione di Sicilia.