Dona un Giocattolo Regala un Sorriso!!!

dona-un-giocattoloRaccolta giocattoli nuovi o usati (buone condizioni) da donare a tutti i bambini meno fortunati della nostra città, sarà possibile donare i regali presso:

L’Assessorato “Servizi Sociali” – Villa San Giovanni (RC)

Via Nazionale, angolo P.zza dei Parlamentari nei giorni di:

Domenica 11/12/2016  dalle 9.00 alle 11.00

Mercoledi 14/12/2016 dalle 15.00 alle 17.00

Sabato     17/12/2016  dalle 15.00 alle 17.00

Le domeniche “Villa d’aMare” – Vi aspettiamo per difenderlo insieme!!!

 

messina micari villaamrelogo

Giovedì 5 maggio alle ore 16.00

Il Sindaco Antonio Messina e L’Assessore Lorenzo Micari

e tutta l’Amministrazione Comunale, al fine di ribadire con orgoglio che viviamo in una città straordinaria, ricca di bellezza, storia, tradizioni, presenterà:

Le domeniche “Villa d’aMare” vedranno come protagonisti i cittadini e le associazioni che si affronteranno in spiaggia dove si terranno delle gare a squadre. La competizione sarà incentrata sulla raccolta dei rifiuti accumulati sul nostro litorale in collaborazione con gli operatori dell’AVR. L’obiettivo dell’Amministrazione è di sensibilizzazione la cittadinanza al fine di favorire lo sviluppo di “modelli comportamentali” che tendano all’aumento dei livelli di rispetto dell’ambiente. La “gara” nasce per farci apprezzare con maggiore consapevolezza il tesoro di cui siamo custodi e liberarla dai rifiuti è un piccolo gesto che, se fatto da molti, può avere un grande peso.

I premi in palio sono molto ricchi e la squadra vincitrice sarà decretata da un giuria tecnica composta dagli esperti dell’AVR che terranno in considerazione due criteri fondamentali, ovvero: volume di rifiuti e differenziazione nella raccolta.

Ai partecipanti saranno distribuite magliette e cappellini della manifestazione oltre a svariati premi offerti dagli sponsor (ad es. cene per 10 persone, colazioni e apertivi, teli da mare, zainetti, gadget vari offerti dalla CALGECO) e premiazione finale durante la giornata dello sport.

13177693_1134585639927039_4805521044046563517_n

Il programma si articolerà in quattro Domeniche dalle ore 9,30 alle ore 13.00:

8 maggio spiaggia di Cannitello – isola pedonale

22 maggio spiaggia di Porticello

29 maggio spiaggia di Acciarello

12 giugno spiaggia di Pezzo – isola pedonale

Difendere il bene comune e la bellezza della nostra Città significa anche tutelare l’immenso e invidiato patrimonio paesaggistico e naturalistico delle nostre coste.

Vi aspettiamo per difenderlo insieme!!!

 

 

Bando per la selezione di cinque avvocati di rappresentanza e difesa in giudizio del Comune di Villa San Giovanni.

messina liberto2Pronto il bando per il conferimento, mediante procedura selettiva, a cinque Avvocati, dell’incarico di rappresentanza e difesa in giudizio del Comune di Villa San Giovanni in tutte le controversie giudiziali dell’Ente. L’incarico ha per oggetto la rappresentanza e difesa in giudizio in tutte le liti future, attive e passive, del Comune di Villa San Giovanni, nelle materie civili, lavoro, penali, amministrative, tributarie, ecc., da proporsi a cura del Comune o proposte da terzi contro l’Ente, in tutte le sedi giurisdizionali competenti e di fronte agli organi giurisdizionali di ogni ordine e grado. Si passerà, nel concreto, da una procedura che prevedeva l’assegnazione dell’incarico di difesa legale causa per causa ad avvocati esterni all’ente ad un nuovo modo di gestire il contenzioso, cioè, con un pool di professionisti composto da cinque legali che rappresenteranno il comune di Villa San Giovanni in tutte le sedi. “E’ stato il primo obiettivo con riferimento alla delega al contenzioso, ha dichiarato la Presidente del Consiglio Comunale Patrizia Liberto, una svolta importante  che rappresenta un nuovo modo di intendere la gestione dell’amministrazione della cosa pubblica, con particolare riferimento alla gestione degli affari legali dell’ente. Il contenzioso occupa una voce importante tra i capitoli di spesa del bilancio del nostro comune, spesa non più sostenibile che necessita di un taglio drastico, di un ridimensionamento che ci consenta di avere una valida misura organizzativa in termini di economicità e di efficacia, un risparmio per le casse comunali che potrà essere utilizzato sul territorio per il miglioramento di alcune criticità che in questi anni sono state fonte anche di numerosi sinistri. L’aspetto economico è sicuramente quello più rilevante, ha proseguito Patrizia Liberto, ma non è il solo, l’aspetto organizzativo sarà determinante poiché ci darà la possibilità di avere un controllo puntuale su tutte le controversie visto l’obbligo per i professionisti di assicurare la presenza presso gli uffici comunali almeno un  giorno a settimana che abbiamo inserito nel bando, la partecipazione ad incontri e riunioni con i responsabili di settore del comune e quindi l’aggiornamento costante dell’Ente sulle attività inerenti l’incarico mediante il deposito semestrale di una relazione sullo stato dei giudizi pendenti.

“Sono convita che siano queste le risposte concrete che la nostra amministrazione deve dare alla città, la prova tangibile di una drastica riduzione degli sprechi, di una razionalizzazione delle risorse che ci consenta di investire sul territorio per il miglioramento e la crescita del nostro paese. Un particolare ringraziamento lo rivolgo con affetto e stima alla dirigente del settore affari generali D.ssa Papasidero. ” Accolta con particolare soddisfazione l’avvio della procedura di selezione dei legali a tutela dell’ente anche da parte del Sindaco Antonio Messina che, su input della delegata Patrizia Liberto, aveva dato con delibera di giunta indirizzo all’ufficio legale, egregiamente guidato dalla D.ssa Papasidero, di dare seguito con la predisposizione dei suddetti bandi.

Per il Sindaco Antonio Messina “è una novità importante che inciderà non solo sul costo del contenzioso, altra spesa da razionalizzare nella programmazione finanziaria del bilancio comunale, ma che consentirà altresì anche un più fattivo e concreto controllo delle attività legali a supporto dell’ente. Un ringraziamento per l’attività svolta sia alla delegata al contenzioso Patrizia Liberto che agli uffici comunali e di staff del Sindaco, che consentiranno il raggiungimento di un importante obiettivo dell’Amministrazione Comunale”.

In arrivo lo “Street Control” alla Polizia Municipale di Villa San Giovanni

In arrivo a Villa San Giovanni, lo Street Control è il nuovo sistema di controllo in dotazione alla polizia municipale.

Ad annunciare l’importante novità è il comandante della Polizia Locale, Donatella Canale: «Si rende noto che, il Comando di Polizia Municipale, al fine di garantire un capillare controllo del territorio si è dotato di una strumentazione denominata  “Street Control”  ossia di una telecamera mobile, che verrà posizionata sul tetto delle autovetture in servizio e attraverso un processore collegato ad un computer portatile, consentirà all’agente di rilevare tutte le infrazioni al codice della strada, per poi sanzionare i trasgressori».

D’ora in avanti sarà praticamente impossibile sostare in doppia fila, parcheggiare “temporaneamente” la macchina sulle strisce pedonali o superare i limiti di velocità per le strade.

Il guaio per tutti i trasgressori è che non se ne accorgeranno nemmeno perché la pattuglia sfilerà a 30 km orari scattando decine di foto per 500 metri.
Alla fine del percorso stabilito i vigili si fermeranno e l’operatore visionerà gli scatti, compilerà il verbale sulla tastiera del palmare e o lo spedirà alla centrale per la lavorazione finale.

Le multe andranno dal divieto semplice o la doppia fila, chi occupa corsie bus, posti e scivoli per disabili o strisce pedonali.
Si può sempre fare ricorso al prefetto gratuitamente, ma attenzione perché se l’ufficio di governo dirà che la multa è legittima la sanzione sarà raddoppiata.
Diverso per coloro che gireranno senza assicurazione o con la revisione scaduta perché interverrà direttamente una pattuglia sul posto.

E’ arrivata l’ora per tutti quanti di rispettare il codice stradale… A meno che non si voglia essere multati fin troppo spesso.

Ricerca volontari per la formazione del gruppo della C.R.I.

Antonio Messina : Continua l’attenzione dell’Amministrazione Comunale in materia di sanità. Nei prossimi giorni sarà predisposto l’avviso pubblico per la ricerca di volontari sul territorio comunale per la formazione del gruppo della Croce Rossa Italiana che, in sinergia con la Croce Rossa della Vallata del Gallico, guidata dal Presidente Omar Coppola potrà rendere nuovi servizi socio sanitari sul territorio.
Dopo la stipula del nuovo protocollo d’intesa con i dirigenti dell’Asp (Dr. Domenico Carbone) a cui va il nostro ringraziamento, con il quale si prevede la collocazione del servizio veterinario e di vaccinazione nei locali ASP di Via Belluccio, altro intervento in favore del territorio e della razionalizzazione dei relativi servizi in Città.
Il momento della presentazione della sinergia avviata con il Comune di Santo Stefano d’Aspromonte, con il responsabile del CRI della Vallata del Gallico Omar Coppola, grazie al lavoro avviato dall’Amministrazione Comunale e dagli assessori alla sanità ed ai servizi socio sanitari Cassone e Richichi.

Il sindaco Messina: Annuncia una protesta ufficiale per la cattiva gestione risorse idriche.

ImmagineA causa di un guasto sulla condotta regionale di fornitura dell’acqua gestita dalla Sorical, che non ha ancora comunicato ufficialmente quanto accaduto, ma accertato dall’ufficio tecnico comunale, si sta verificando la mancanza dell’acqua su tutto il territorio comunale. In questo momento non è ancora conosciuta l’entità del danno e pertanto aggiorneremo la cittadinanza circa la normale ripresa del servizio. Ci scusiamo per il disagio che non dipende comunque dalla nostra volontà ma da una cattiva gestione delle risorse idriche da parte della Regione Calabria a cui sarà fatta protesta ufficiale.

Il blog “Lanostrapagina” non è una testata giornalistica.

attilioQuesto blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 07.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. L’autore della lanostrapagina.altervista.org si riserva pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza alcun preavviso.
L’autore è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio dell’ autore stesso.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Attilio Cotroneo

Voucher baby sitting, per madri lavoratrici.

11951142_408430589354756_974825094304222814_n
Assessore alle Politiche Sociali Maria Grazia Richichi

Voucher baby sitting – asili nido Si prevede la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting, ovvero un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati, per un massimo di sei mesi. per maggiori informazioni https://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=8760 INPS – Informazioni
L’articolo 4, comma 24, lettera b) della legge 28 giugno 2012, n.92, ha introdotto in via sperimentale, per il triennio 2013 – 2015, la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale.

 

Affitta il Tuo immobile in tranquillità.

affitto-assicuratoNoi crediamo che la morosità sia la principale preoccupazione di un proprietario immobiliare. Per questo motivo è nato un comodo strumento avente ad oggetto una operazione finanziaria di cessione di crediti futuri derivanti da canoni di locazione non pagati, danni arrecati all’immobile e a cose, spese condominiali non versate e spese legali sostenute per lo sfratto. Con Affitto Assicurato potrai ottenere entro 15 giorni dal completamento della procedura, in maniera semplice e veloce, quanto vantato nei confronti dell’inquilino nei massimali previsti.

Con noi ora puoi affittare in tranquillità il tuo immobile!

proprietarioMeno Rischi e più opportunità

Sono un Proprietario

Affitto Assicurato è Sicuro, Veloce e Professionale. È sicuro perché avrai la certezza di percepire, nei limiti di contratto e alle condizioni pattuite, i tuoi canoni e di non sostenere spese impreviste; è veloce: avrai la risposta di fattibilità in 24h e quindi potrai affittare subito il tuo immobile; è professionale: avrai a disposizione un team di consulenti altamente qualificati.

Sono un Inquilino

Per gli inquilini, Affitto Assicurato è comodo, economico e trasparente. È comodo: puoi evitare di immobilizzare le mensilità per il deposito cauzionale; è economico e non immobilizzi liquidità; è trasparente: il rilascio del contratto.
Affitto Assicurato ti consentirà di superare la diffidenza iniziale del proprietario.

unnamedMancato Pagamento

 Mancato pagamento dei canoni di locazione fino a un massimo di 12 mensilità

unnamed-11

Danni e Spese

Danni arrecati all’immobile e spese condominiali non versate fino ad un massimo di 3 mensilità

unnamed-2Spese Legali

 Spese legali per lo sfratto fino a un massimo di € 2.000
Il contratto denominato Affitto Assicurato è un contratto avente ad oggetto una operazione finanziaria di acquisto di crediti da parte di Gestioni Sicure S.p.A. e per il contraente di cessione dei propri crediti derivanti dal contratto di locazione ed oggetto di cessione, con l’effetto per il Locatore di recuperare, nei limiti e alle condizioni del contratto prescelto, i canoni di locazione non pagati, i danni arrecati all’immobile e cose ivi contenute, unitamente alle spese condominiali e legali per la procedura di sfratto.

Proprietario

  •  Avrai la certezza di recuperare i canoni non pagati nei limiti dei massimali previsti e nei termini pattuiti.
  • Avrai la risposta di fattibilità in 24 ore, quindi potrai affittare subito il tuo immobile.
  • Avrai a disposizione un team di consulenti altamente qualificati.

 Inquilino

  • Eviterai di immobilizzare le 3 mensilità per il deposito cauzionale.
  • Potrai eviterai di immobiliare liquidità.
  • Il rilascio del contratto Affitto Assicurato ti consentirà di superare la diffidenza del proprietario.
  • Mancato Pagamento Canoni di Locazione

    Danni e spese condominiali fino a 3 mensilità

    Spese Condominiali Non Versate

    Spese Legali Sostenute Per Lo Sfratto

    Per informazioni : Italcase Immobiliare

    Via Nazionale Bolano, 96 Villa San Giovanni (RC) Tel. 338-1054085