Auto in fiamme della compagna del Dott.Oriente Salvatore.

Villa San Giovanni 07 Marzo 2016, ieri notte è stata vittima di un atto doloso la compagna del Dott. Oriente Salvatore nelle vicinanze della sua abitazione veniva incendiata l’auto di proprietà della stessa.
Le indagini restano in corso di accertamento per stabilire se di intimidazione si tratta, se è legata all’attività professionale nell’ambito scolastico della compagna del dottore Oriente, oppure o all’attività professionale svolta dallo stesso all’Osservatorio Salute e Ambiente?
Pertanto il dott. Oriente Salvatore indignato dell’atto in se stesso ed amareggiato esprime un’amara considerazione, prima che il silenzio omertoso, tanto caro nelle nostre contrade, cancelli un crimine compiuto contro professionisti che lavorano da sempre con sacrificio e abnegazione. “Ora se questa è la reazione animalesca di qualcuno che nell’ambito scolastico (maestra alla primaria) ha qualcosa da ridire nei suoi confronti allora non c’è nulla da discutere, perché sarebbe un ritorno all’era barbarica, ma se deve essere un atto vandalico trasversale per colpire la mia persona ed intimorirmi, per non proseguire nella battaglia intrapresa per la tutela della salute dei miei concittadini, sono costretto, per tutelare l’incolumità della mia famiglia a rinunciare ad ogni incarico istituzionale. Una società che non protegge i suoi figli non può dirsi libera.”

Al dott. Oriente e alla signora Graziella va la nostra piena solidarietà.

Tratto da https://villaedintorni.wordpress.com/2016/03/07/villa-in-fiamme-lauto-della-compagna-delloncologo-oriente-maestra-alla-primaria-il-medico-pensa-alle-dimissioni-dallosservatorio-salute-e-ambiente/

Precedente " La prego di ascoltarmi" Successivo L'amministrazione Comunale esprime solidarietà alla famiglia del Dott. Oriente.